Eventi in Sardegna, Appuntamenti, Agenda

2014: AUTUNNO IN BARBAGIA A ORANI 26 - 27 - 28 SETTEMBRE


ORANI dal  :

#autunnoinbarbagia #orani 2014: Autunno in Barbagia a ORANI 26 - 27 - 28 settembre

Il Programma Completo della Manifestazione Autunno in Barbagia ad Orani 2014

Venerdi 26 SETTEMBRE

Ore 17:30
Inaugurazione Cortes Apertas presso Casa Cuccu Pirisi.

Ore 19:00
Degustazione prodotti tipici locali Piazza “Cumbentu” Visita alle Cortes.

Ore 18:00
Presentazione Libro Mastros de Linna Artigiani del legno, Falegnami e Carpentieri a Orani “Di Angelino Mereu”


Sabato 27 SETTEMBRE

Ore 08:00
Apertura evento 2° Campionato Regionale de “Su Mastru e Muru”.

Ore 10:00
Apertura Cortes.

Ore 10:30
Apertura mostra collettiva “Artigiani e Artisti Oranesi” sede Gruppo Folk Piazza Cumbentu (Piazza Vittorio Emanuele).

Ore 11:30
Fondazione Nivola “Ritorno a Itaca” Mostra Fotografica per le vie del centro storico, a cura della Fondazione Nivola, Visite guidate a cura del
personale Geoparco S.ca.r.l. Gruppo GeoDea.

Ore 12:30
Degustazione Piatti tipici Loacali Oranesi presso i punti ristoro.

Ore 16:00
Visita alla Pinacoteca Mario Delitala presso Comune di Orani a cura del Personale Geoparco S.ca.r.l. Gruppo GeoDea.

Ore 17:30
Chiusura prima giornata evento 2° Campionato Regionale de “Su Mas ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

AUTUNNO IN BARBAGIA A AUSTIS 26 - 27 - 28 SETTEMBRE 2014


AUSTIS dal  :

#autunnoinbarbagia

Venerdì 26 Settembre
Ore 19,30
Inaugurazione al tramonto delle Cortes: il percorso avverrà alla luce di fiaccole, candele o torce, visitando le cortes, e sas ‘omos, allestite a partire dall’idea del LAVORO che possa essere progetto nuovo e antico, ritorno alle tante particolarità del territorio (a partire dall’ambiente, per tornare ai sapori, agli odori, alla vocazione all’ospitalità che da sempre contraddistingue questo paese. Durante l’inaugurazione verranno offerti a tutti coloro che saranno ad Austis, assaggi dei prodotti locali.

Sabato 27 Settembre
Ore 10,00
Apertura delle Cortes, con allestimenti incentrati sul tema del lavoro (gusti, profumi e sapori d’eccellenza, capacità artigianali locali, culture e cultura del territorio austese e della Barbagia del Mandrolisai).

Ore 11,00
Presentazione del laboratorio curato dall’Associazione Malik con la Scuola Media di Austis sui libri confezionati coi prodotti del territorio.

Ore 16,00
Teatralizzazioni e letture tra le Cortes, a cura dell’Associazione Culturale Malik - I libri aiutano a leggere il mondo, e dell’Associazione Teatrale Sa Maschinganna de Tannoro (Austis).

Ore 18,30
Concerto per Campane, a cura dell’ ‘Associazione Regionale Suonatori di Campane de Sardigna’. ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

ALIG'ART 2014 A CAGLIARI, AL LAZZARETTO DI SANT'ELIA VA IN SCENA, DAL 19 AL 28 SETTEMBRE


CAGLIARI dal  :

Alig'Art 2014

a Cagliari, al Lazzaretto di Sant'Elia va in scena, dal 19 al 28 settembre, Alig'Art 2014: Il Festival dedicato alla Felicità sostenibile, Sustainable happiness, attraverso storie e progetti non convenzionali.

Con l'edizione 2014, il Festival concentra l’attenzione su alcune delle proposte che mirano alla realizzazione pratica di un’idea onesta e sostenibile, sugli esempi positivi, liberatori di energie imprigionate e raramente valorizzati.Tre le sezioni pensate per diffondere un nuovo modello creativo e produttivo: convegni, mostre e una residenza d’artista, conditi da musica, cinema e fumetto.

 ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

SMART CITYNESS 2014 LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA SARDEGNA SUL TEMA DELLE SMART CITY E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE E TECNOLOGICA


CAGLIARI dal  :

#cagliari #smartcity

Smart Cityness 2014 rappresenta la prima edizione del primo festival della Sardegna sul tema delle Smart City e dell’innovazione sociale e tecnologica.

Con Smart Cityness, l’associazione Urban Center Cagliari vuole contribuire a creare ed a sviluppare una nuova forma di collaborazione locale, proponendo una visione innovativa del concetto di città e di cittadinanza.

L’attenzione è posta sul cittadino, sia esso imprenditore, tecnico, rappresentante delle istituzioni o del terzo settore, che vive il territorio in modo attivo e che, grazie alla diffusione di tecnologie abilitanti ed alla governance locale, interagisce e collabora con gli altri per garantire una qualità della vita superiore a sé stesso ed alla collettività. Smart Cityness coniuga le diverse dimensioni del cittadino intelligente nel suo rapporto con spazio pubblico, mobilità, alimentazione, conoscenza e produzione.

 ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: http://www.smartcityness.it/ [...]

CINQUE VELE 2014 PER BAUNEI - BOSA - DOMUS DE MARIA - POSADA


BOSA dal  :

Le cinque vele sventolano su Baunei, Bosa, Domus de Maria e Posada: 4 su 14 località marine italiane. Sardegna imbattibile anche nella classifica dei comprensori turistici con ben 5 distretti nella top ten: al primo posto il Golfo di Orosei, Ogliastra e Baronia.

 

 ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

ARBUS 5 OTTOBRE, LA SECONDA EDIZIONE DELL’EVENTO SA FEST’È SA BINNENNA CUN IS BOIS


ARBUS dal  :

#Arbus #Sardegna 5 Ottobre, la seconda edizione dell’evento Sa Fest’è sa Binnenna cun is bois

E’ in programma per il 5 Ottobre la seconda edizione dell’evento “Sa Fest’è sa Binnenna cun is bois”. Un evento dal forte carattere identitario finalizzato sia alla valorizzazione della tradizione della vendemmia sia di quella millenaria di carri a buoi di Arbus, unica in tutto lo scenario Regionale.

L’appuntamento è alle ore 9.30 a Sa Perda marcada a circa 7 km da Arbus, sulla SS126 in direzione Fluminimaggiore. Il programma della giornata inizia per tutti i presenti con il consumare “Su Murzu”, con una ricca tavola imbandita di prodotti della terra e genuini che costituivano la colazione dei contadini, a base di pomodori, patate lesse, formaggio, uova, pane e vino. Si proseguirà con il taglio dell’uva, al quale potranno partecipare anche i visitatori. Ciascuno avrà a disposizione un cesto artigianale realizzato dall’intreccio di materiali naturali, quali l’olmo, la canna e l’olivastro per depositare l’uva, che andrà poi rovesciato quando colmo nel tino già sistemato sul carro che sarà poi trainato dai buoi.

Dopo la vendemmia tutti a tavola per degustare un pranzo a base di prodotti locali, in particolare di pasta sarda, porchettone arrosto, olive, verdure, formaggio, pane di semola, dolci  ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

FEMINAS MOSTRE DEDICATE AL TEMA ICONOGRAFICO DELLA DONNA A BOSA DAL 25 LUGLIO AL 10 OTTOBRE 2014


BOSA dal  :

La mostra si tiene presso lo spazio MAP (Movimenti Artistici Periferici) Palazzo Don Carlo di Bosa dal 25 luglio al 10 ottobre 2014.

“Féminas” propone un percorso nella produzione pittorica in Sardegna nei primi cinquant’anni del ventesimo  secolo attraverso una selezione di quaranta opere che fanno parte della collezione del museo MAN di Nuoro dedicate al tema iconografico della donna.

Delle quattro sezioni della mostra, le prime due si concentrano sull’immagine femminile legata alla tradizione attraverso le opere di alcuni tra i principali maestri sardi della prima metà del Novecento da Antonio Ballero a Mario Delitala, da Francesco Ciusa a Carmelo Floris.
A questo gruppo segue la sezione dedicata al ritratto della figura femminile viene animata da toni più accesi, nelle opere di Edina Altara, dei fratelli Federico e Melkiorre Melis e di Tona Scano.

La terza sezione mostra la figura femminile oltre il costume tradizionale, in abiti “civili”, nel privato delle mura domestiche e negli eventi mondani, grazie alle opere di Francesca Devoto, Bernardino Palazzi e Salvatore Fancello.

A conclusione del percorso un omaggio a due grandi innovatori dei linguaggi dell’arte sarda,Costantino Nivola, che con i lavori sulle Grandi Madri ha saputo cogliere l’essenza della società matriarcale isolana, e Maria Lai, attualmente protagonista di un’importante r ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

CONVEGNO DI STUDI BOSA, LA CITTÀ E IL SUO TERRITORIO


BOSA dal  :

A BOSA dal 24/10/2014 al 25/10/2014 CONVEGNO DI STUDI "Bosa, la città e il suo territorio" BOSA  La città e il suo territorio dall'età antica al mondo contemporaneo Convegno di studi
 
L'Università degli Studi di Sassari, Dipartimento di Storia, Scienze dell'Uomo e della Formazione, organizza a Bosa, nei giorni 24 e 25 ottobre, un Convegno di Studi dedicato a Bosa e al suo Territorio.
 
Il Convegno si terrà nell'Auditorium dell'Episcopio nel Viale Giovanni XXIII.


 

 

 

 

 ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

AUTUNNO IN BARBAGIA 2014


NUORO dal  :

#autunnoinbarbagia

Autunno in Barbagia 2014

28 paesi, infinite storie da vivere: scegli uno dei tanti weekend del nostro autunno e scopri i colori, i sapori e le tradizioni della Sardegna, isola antica al centro del Mediterraneo.

Vai allo speciale

 ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: [...]

LE STATUE DEI GIGANTI RINVENUTE A MONTE PRAMA SONO TORNATE A CASA DOPO 40 ANNI


CABRAS dal  :

Le statue dei Giganti rinvenute a Monte Prama sono tornate a casa dopo 40 anni

Da Sabato 22 marzo 2014 presso il Civico Museo Archeologico dalle 17:00 a Cabras, sarà possibile ammirare i giranti di monte e prama.

Nel marzo del 1974 in località Monti Prama – Sinis/Cabras (Or), (Monte e Prama, il luogo del ritrovamento, significa monte per l’altezza di 50 metri e Prama per la palma nana diffusa in questa zona) un contadino durante una semplice aratura del suo terreno, toccò inavvertitamente con la lama qualcosa di anomalo che si rivelò una testa gigantesca di una statua. Spaventato dal ritrovamento chiese aiuto alle autorità che fecero intervenire due dei più famosi archeologi sardi dell’epoca, Giovanni Lilliu e Enrico Atzeni che diedero il via alla più grande ed enigmatica scoperta in territorio sardo. Gli scavi da loro organizzati diedero alla luce trenta gigantesche statue di pietra, alte due metri circa, di almeno 2700 anni fa. Trattasi di 30 guerrieri, tra arcieri e pugilatori, forse a custodia di una tomba proprio come i famosi guerrieri cinesi, l’unica differenza è che questi personaggi non sono la copia esatta di esseri umani, bensì riportano fattezze anomale: hanno occhi come due cerchi sovrapposti e la bocca è una semplice fessura. Hanno una pettinatura in stile celtico fatta a trecce e abiti orientalizzanti. Ma ciò che li  ....

[Continua a Leggere e Vedi il Programma dell'Evento ]

Saperne di più: http://www.luoghimisteriosi.it/sa [...]