SORGONO 

Sorgono

Sorgono a Sorgono

Nel centro geografico della Sardegna si trova il paese di Sorgono, territorio antico e magico dove è stato scoperto uno tra i più suggestivi allineamenti di menhir del Mediterraneo. Infatti, circa 200 menhir in località Bidu’e Concas sono stati datati tra il Neolitico finale e l’Eneolitico, testimoniando le prime frequentazioni umane dell’area.

Sempre all’epoca preistorica risalgono le domus de janas oltre ai numerosi nuraghi e tombe dei giganti protagonisti della civiltà degli antichi sardi.

Nell’altopiano di Iscalas si può godere di un singolare spettacolo creato dalla natura: le erosioni causate dagli agenti atmosferici hanno modellato i complessi granitici rendendo il panorama particolarmente suggestivo.

I rilievi montuosi si alternano ai profili morbidi delle colline ricoperte dai vitigni di Cannonau, Monica, Muristellu dai quali si produce il rinomato vino DOC Mandrolisai.

Durante Autunno in Barbagia si possono rivivere le arti e gli antichi mestieri, visitare le cortes e le cantine: dalle degustazioni ai punti di ristoro, dalle esposizioni di pittura alla fotografia naturalistica, archeologica e storica, frammenti di vita vissuta nel Mandrolisai.

La vendemmia secondo tradizione è Sa ‘innenna: è possibile prendere parte a tuttele fasi della vendemmia, dalla raccolta dell’uva alla pigiatura (catziadura), e partecipare alla premiazione della terza edizione del Salone dei vini Wine and Sardinia. Infine, musicisti, sonadores, animazione itinerante daranno vita a sa festa; tra le iniziative la 6a edizione del Palio delle Botti.

Dormire vicinio e nei pressi di (Sorgono)