TIANA 

Tiana

Tiana a Tiana

Tiana è un paese di poco più di 500 abitanti situato ai piedi del Gennargentu, nella Barbagia di Ollolai. Il paese, circondato da fitti boschi di lecci, sughere, castagni e noci, è incastonato nella valle del fiume Tino e del rio Torrei e per lungo tempo l’economia locale, con i suoi orti, i mulini e le sue gualchiere, si è basata sulla presenza di questi due corsi d’acqua. Il territorio di Tiana era abitato già nel neolitico, come testimoniano la presenza delle domus de janas: Forreddos de Mancosu e ancora oggi Tiana conserva una rara testimonianza ottocentesca di archeologia industriale: la Gualchiera (in sardo Cracchera) che veniva utilizzata per ammorbidire l’orbace, tessuto di lana di pecora o capra utilizzato per il costume tradizionale. Tiana ha anche dato i natali all’uomo più vecchio del mondo (Guinnes dei primati 2011) vissuto fino all’età di centotredici anni. La presenza di numerosi ultra novantenni e diversi centenari suggerisce che il clima e l’alimentazione siano favorevoli alla buona qualità della vita, vi invitiamo perciò a visitare il paese per ammirare i colori della sua ricca natura e degustare i prodotti locali tra i quali spiccano i fagioli (faittedda tianesa), le deliziose fruttine di pasta di mandorle e Is pitzudas cun gherdas(focacce con grasso di maiale).

Dormire vicinio e nei pressi di (Tiana)